Vai al Contenuto - Sitemap
foto rappresentativa

DIRIGENTE SCOLASTICO

DIRIGENTE SCOLASTICO FEDERICO FERRI
DIRIGENTE SCOLASTICO FEDERICO  FERRI

Il Dirigente Scolastico Federico Ferri assicura la gestione unitaria dell’istituzione e ne ha la legale rappresentanza; è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali, ha autonomi poteri di direzione, coordinamento e valorizzazione delle risorse umane. Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formativa ed è titolare delle relazioni sindacali. Coordina il progetto didattico-educativo, ne garantisce le modalità operative e ne è responsabile. Presiede il Collegio dei Docenti, i Consigli di Classe e la Giunta esecutiva. E’ responsabile della qualità del servizio svolto dall’Istituto.

LETTERA DI PRESENTAZIONE

Mi chiamo Federico Ferri e da quest’anno sono il Dirigente dell’Istituto Comprensivo 7 di Perugia. Sono davvero fiero di questo incarico perché per me rappresenta una vera e propria sfida professionale.

In questo breve periodo iniziale ho avuto già modo di confrontarmi con alcuni membri del corpo docente che hanno mostrato da subito competenza, entusiasmo e tanta voglia di progettare insieme per raggiungere la crescita armonica dei bambini e ragazzi.

Rivolgo quindi in primis il mio saluto ai docenti tutti, con l’augurio di intraprendere un anno scolastico contraddistinto da professionalità e dedizione.

Saluto il personale ATA che si impegna quotidianamente a rendere il servizio scolastico funzionante e gli ambienti accoglienti e dignitosi.

Mi rivolgo inoltre al DSGA e alla segreteria, il cui lavoro riveste un’importanza strategica nella gestione dell’istituto e che ha l’importante compito di supportare in modo puntuale, paziente e cortese tutta l’utenza della comunità scolastica.

Voglio poi rivolgere il mio saluto ai genitori, chiedendo loro di condividere con la mia persona e con tutto il personale dell’istituto il medesimo percorso educativo: solo una reale comunità di intenti, mettendo al bando i particolarismi, è in grado di garantire il successo educativo e formativo dei bambini e dei ragazzi.

Mi rivolgo finalmente a voi bambini e bambine, ragazzi e ragazze con l’augurio di avere fiducia nei vostri insegnanti, di accettare la fatica dell’azione quotidiana, di essere curiosi di scoprire la realtà che vi circonda per diventare i futuri uomini e donne della nostra comunità.

01 settembre 2019